ABITO ENROSADA….. ( diventar rosa…)

Home/Shop/Abbigliamento/Abiti/ABITO ENROSADA….. ( diventar rosa…)

ABITO ENROSADA….. ( diventar rosa…)

157.00

L’ abito Enrosada, indossato è come una nuvola, non si sente proprio.
Lineare ed essenziale nel modello, scollatura a barchetta, motivo mountain a lato e due tasche laterali belle ampie nascoste nel taglio. Arriverà a casa tua completo di cintura alta 10 cm, dello stesso color crema che vedi in foto.
L’abito è in taglia unica e veste molto bene sia i fisici asciutti che quelli più morbidi. Può essere portato da solo, svolazzante o con cintura in vita.
COD: enrosada Categorie: , ,

Descrizione

L’ abito Enrosada, indossato è come una nuvola, non si sente proprio.
Lineare ed essenziale nel modello, scollatura a barchetta, motivo mountain a lato e due tasche laterali belle ampie nascoste nel taglio.
L’abito è in taglia unica e veste molto bene sia i fisici asciutti che quelli più morbidi. Può essere portato da solo, svolazzante o con cintura in vita.
Misura 140 cm di larghezza da cima a fondo ed è lungo 106 cm .
Portato con cintura in vita, la lunghezza si può regolare con il drappeggio.
Tempi di consegna : Ogni abito presente nell’” Angolo di Anita” online, è in pre – ordine. Per l’evasione dell’ordine ci vorranno 15/20 giorni lavorativi. Se hai richieste particolari,puoi scrivermi nel box apposito o mandarmi una email per valutare diverse tempistiche.

Gli ordini personalizzati e fatti su misura non possono essere restituiti.

 

Perché proprio Lino ?

Il morbidissimo e pregiatissimo lino che uso nelle mie creazioni ha una pesantezza pensata per essere adatta ad essere portata tutto l’anno. La scelta di usare questo tessuto è dovuta sopratutto al fatto delle sue sorprendenti proprietà. Il lino è infatti una fibra vuota, particolarità che riveste un ruolo fondamentale nella sua funzione termoregolatrice. Questo, insieme al fatto che il lino è un ottimo assorbente di umidità, lo rende confortevole in tutte le stagioni. Il lino è inoltre riconosciuto come fibra ecologica e medicale, possiede infatti delle caratteristiche anallergiche, è costituito da materia sana, non irrita la pelle e migliora talune affezioni dermatologiche. Rispetto a tutte le fibre tessili, il lino è la fibra che maggiormente rispetta l’ambiente. La sua coltivazione preserva il suolo, la trasformazione non nuoce all’ecosistema ed i prodotti che ne derivano sono biodegradabili.

Valore aggiunto: il cirmolo !

Tutta la linea di “ abiti al profumo di montagna ”, arriverà a casa tua accompagnata da un soffice e profumato cuscinetto al cirmolo, che donerà all’abito un’aroma d’altri tempi e ne farà non solo un’acquisto unico, ma anche un dono speciale se lo vorrai regalare.
Un bottoncino, permetterà al cuscinetto di rimanere attaccato al tuo capo mentre lo riponi, in modo da regalargli una costante profumazione. Quando invece lo indosserai, potrai lasciare il cuscinetto nell’armadio o portarlo con te a dormire perché le proprietà del cirmolo sono davvero portentose !!

” Le mode vanno e vengono, lo stile resta ” – Coco Chanel

Come si sa, le mode vanno e vengono, ma la linea di questi abiti senza tempo, la scelta di tessuti naturali pregiati, faranno del tuo abito al profumo di montagna un must che durerà nel tempo.
Il lino è un tessuto resistente, ma più avrai cura del capo, maggiore sarà la sua durata nel tempo. Evita lavaggi troppo caldi, direi max 40 gradi e usa la quantità adeguata di detersivo. La stampa potrà leggermente sbiadire con il tempo, ma renderà il tutto ancora più romantik/folk. Piccole imperfezioni sono indice della natura assolutamente artigianale del prodotto.
Prodotto e disegnato da Anita Vittur per l’ Angolo di Anita.

Conosciamo il fenomeno !

ENROSADA o ENROSDIRA :
Il termine enrosadira, che letteralmente significa “diventare di color rosa”, deriva dalla parola ladina rosadüra o enrosadöra.
L’enrosadira è il fenomeno per cui la maggior parte delle cime delle Dolomiti assumono un colore rossastro, che passa gradatamente al viola, soprattutto all’alba e al tramonto.
Questo fenomeno è dovuto alla composizione delle pareti rocciose delle Dolomiti (formate dalla dolomia contenentedolomite, un composto dicarbonato di calcio e magnesio). Esso è particolarmente noto nelle sere d’estate, quando l’aria è particolarmente limpida e il sole lucente cala a occidente.[1]
Il fenomeno dell’enrosadira può manifestarsi in modo significativamente diverso nei vari periodi dell’anno, e addirittura può variare anche tra un giorno e l’altro. Queste variazioni di tinte e durata dell’enrosadira, sono dovute alle diverse posizioni del sole durante l’anno e alle condizioni dell’atmosfera. Tale fenomeno si manifesta su tutte le Dolomiti; in particolar modo all’alba l’enrosadira appare sulle crode rivolte a est, mentre al tramonto sono le pareti rivolte a ovest a colorarsi magicamente.

Leggenda

La leggenda di Re Laurino, un re dei nani che aveva sul Catinaccio (in tedesco “Rosengartengruppe”) uno splendido giardino di rose (il significato della parola tedesca Rosengarten è appunto giardino di rose), offre una spiegazione alternativa e suggestiva al fenomeno.
Un giorno il principe delLatemar incuriosito dalla vista delle rose, si inoltrò nel regno di re Laurino, ne vide la figlia Ladina, se ne innamorò e la rapì per farne la sua sposa. Laurino, disperato lanciò una maledizione sul suo giardino di rose colpevole di aver tradito la posizione del suo regno: né di giorno, né di notte alcun occhio umano avrebbe potuto più ammirarlo. Laurino dimenticò però il tramonto quando, ancora oggi, il giardino e i suoi colori divengono visibili e apprezzati.

Informazioni aggiuntive

Taglia

UNICA

Colore

Avorio, Azzurro Lago, Bianco Dolasila, Blu Scuro, Denim gessato, Ecrù Störes, Rosa Enrosada, Rosa Ortensia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.